Costituzione italiana

Art. 45. Costituzione Italiana

La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l'incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità. La legge provvede alla tutela e allo sviluppo dell'artigianato.
Lo scopo mutualistico consiste,
• per le cooperative di consumo, servizi sociali, di abitazione e agricole, quello di procurare ai soci stessi beni e servizi a condizioni più vantaggiose
• per le Cooperative di lavoro e servizi, di tutela del posto di lavoro e della sua qualità.
La natura non speculativa delle cooperative fa si che al momento del suo scioglimento, i soci non possano dividersene il patrimonio, ne' possano vendere la società nel suo complesso, ma i residui attivi di liquidazione devono essere devoluti al fondo mutualistico previsto dalla legge 59. La legge consente che gli utili non siano tassati, a condizione che siano reinvestiti per lo sviluppo della cooperativa stessa.